www.associazionefamiliarivittimeheysel.it
Verbale Assemblea Associazione 22.02.2020
   L'Associazione    La Strage    Le Vittime    Il Processo    Otello Lorentini    Lo Statuto    Il Presidente  
 

VERBALE ASSEMBLEA ORDINARIA 22.02.2020

"Associazione fra i familiari delle vittime dell'Heysel"

 

ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI 2020

La riunione annuale si apre alle ore 14.05 del 22 febbraio 2020 ad Arezzo. 

Sono presenti

EMANUELA CASULA

FRANCESCO CAREMANI

DOMENICO LAUDADIO

ARIANNA ACCORSI

ANDREA LORENTINI

STEFANO LORENTINI 

Hanno delegato Andrea Lorentini:

RICCARDO BALLI

ALESSANDRO RONCHI

FABRIZIO LANDINI

 ANNA PASSINO ha delegato EMANUELA CASULA

Seguendo l’ordine dell’Ordine del giorno, si inizia con le comunicazioni del presidente relative all’attività svolta nel 2019.  

Il presidente relaziona circa gli eventi che hanno coinvolt o l’Associazione. In particolare la partecipazione nel mese di aprile al talk su sport e conflitti nell’ambito del Villaggio per la Terra 2019 presso Villa Borghese a Roma.

In occasione del 34esimo anniversario dell’Heysel, il 29 maggio 2019, l’Associazione è stata ospitata presso sky sport.

Nel 2019 l’Associazione ha avviato contatti con il Museo del calcio di Coverciano per valutare iniziative da intraprendere per il 2020 per commemorare il 35° anniversario.

Nel mese di ottobre l’Associazione ha promosso insieme al Comune di Trapani la "Giornata contro la violenza nello sport".

Da segnalare il mancato finanziamento da parte del credito sportivo italiano per le attività dell’Associazione.

Nel 2019 l’Associazione ha incontrato per ben due volte il Governo, presso il Ministero dello sport per promuovere la Giornata nazionale contro la violenza nello sport. La proposta resta al vaglio delle istituzioni.

L’assemblea approva la relazione del presidente.

Successivamente si passa al secondo punto dell’ordine del giorno e che riguarda il rinvio a giudizio per diffamazione nei confronti dell’Associazione per la signora Fabiana Paciello, docente di Napoli. La prima udienza si celebrerà nel mese di settembre presso il tribunale di Napoli. Sull’opportunità da parte dell’Associazione di costituirsi parte civile, l’assemblea ha deliberato di richiedere ulteriori delucidazioni in merito a questa opzione all’avvocato Simona Donnini, legale dell’associazione. Successivamente verranno informati tutti i soci e verrà presa una decisione a maggioranza.

Si passa poi alla discussione sulle iniziative per il 2020. A tal proposito è stata definita, in collaborazione con il Museo del calcio di Coverciano, una giornata con gli studenti dei licei di Firenze, con alcuni ospiti istituzionali, il direttore del centro tecnico di Coverciano e altri.  È stata individuata la data di martedì 26 maggio 2020. All’interno dell’iniziativa è prevista una scheda introduttiva curata da Francesco Caremani e la messa in onda di materiale documentale curata da Domenico Laudadio. In relazione a questa iniziativa si invitano i soci ad avanzare proposte per definire il titolo dell’iniziativa del 26 maggio.

Successivamente Francesco Caremani informa l’assemblea di essere in contatto con Laura Gialli giornalista RAI che vorrebbe fare un documentario sull’Heysel in occasione del 35° anniversario.

Il presidente informa l’assemblea che l’Associazione ha fatto richiesta di accreditamento per il convegno dal titolo "No violence in sport" che si svolgerà a Breda, in Olanda, nei giorni 23-24 marzo. In caso di accettazione della proposta l’Associazione avrà un rimborso di 300 euro per biglietti aerei e il pernottamento di una notte.

L’assemblea delibera di mantenere la quota sociale per l’anno 2020, in 70 euro. Attualmente l’Associazione ha sul conto un saldo di 1.768,93 euro.

L’assemblea di chiude alle ore 16.

Il Presidente Andrea Lorentini

Il Segretario Francesco Caremani


www.associazionefamiliarivittimeheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights 2015  (All rights reserved)