www.associazionefamiliarivittimeheysel.it
Comunicato Stampa Associazione  14.03.2015
     Comunicati     News     Cerimonie     Eventi     Stampa e Web     Epistolario    

Heysel: rispetto per la verità storico-processuale e i familiari delle vittime

L’intervento di Andrea Lorentini, presidente dell’ "Associazione fra i familiari delle vittime dell’Heysel"

"Con l’avvicinarsi del trentennale della tragedia dell’Heysel la macchina mediatica si è già messa in moto e con essa dobbiamo, purtroppo, denunciare i primi episodi di grave ignoranza sui tragici fatti di Bruxelles - afferma il presidente dell’"Associazione fra i familiari delle vittime dell’Heysel", Andrea Lorentini. Nel pieno rispetto e libertà del lavoro giornalistico e della naturale e giustificata attenzione che da qui al 29 maggio televisioni, giornali, siti internet riserveranno a quella drammatica vicenda, l’Associazione esige che nell’accostarsi ai familiari sia tenuta una condotta umana e professionale degna, considerata la delicatezza dell’argomento". "L’Associazione – aggiunge Lorentini – sarà grata a tutti quei soggetti che attraverso il racconto giornalistico o artistico daranno il proprio contributo per la difesa e la divulgazione della memoria. Al contrario non sarà tollerato alcuno sciacallaggio mediatico né sui contenuti tantomeno rispetto a chi vorrà divulgare il proprio prodotto per fini di lucro". "L’Associazione – conclude il presidente – si riserverà, altresì, di tutelarsi in ogni sede qualora si verificassero mistificazioni e mancato rispetto della memoria storico-processuale".

14 marzo 2015

Fonte: Associazione fra i Familiari delle Vittime dell’Heysel


www.associazionefamiliarivittimeheysel.it  by Domenico Laudadio  ©  Copyrights 2015  (All rights reserved)